Universalmente riconosciuta come una delle più celebri attrici della storia del cinema mondiale, il 9 aprile del 1962 Sophia Loren vinse l’Oscar per il suo film-simbolo: “La Ciociara” di Vittorio De Sica.

Il film, tratto dall’omonimo romanzo di Alberto Moravia, è ambientato negli anni della Seconda Guerra Mondiale, e la Loren aveva solo 26 anni quando fu scelta per il ruolo di Cesira, un personaggio da una grande venatura drammatica, con il quale riuscì a far emergere la sua straordinaria disinvoltura e naturalezza. Per questo ruolo, oltre all’Oscar, vinse numerosi premi in tutto il mondo ed è tuttora considerato come una delle più belle interpretazioni femminili di sempre. Sophia Loren ha vinto anche un Oscar alla carriera nel 1991 ed è una delle poche personalità italiane ad avere una stella nella celebre Hollywood Walk of Fame e le impronte di fronte al Grauman’s Chinese Theater.