Il 5 ottobre del 1962 venne presentato in anteprima il primo film delle fortunata serie su James Bond, l’agente 007 più famoso del mondo.

 

Diretto da Terence Young, “Agente 007 – Licenza di uccidere” vide la partecipazione nei panni del primo James Bond dell’attore Sean Connery e nei panni della prima Bond Girl dell’attrice Ursula Andress, protagonista della celebre scena del bikini bianco. La serie cinematografica più longeva della storia del cinema vanta anche il record di essere stata l’unica ad aver avuto una continuità di uscita delle pellicole, la cui pausa maggiore è stata di soli 6 anni. Prodotta dalla EON Productions, la saga di 007, ispirata ai romanzi dello scrittore Ian Fleming, è composta sinora da ben 22 pellicole, nel corso delle quali il ruolo di James Bond ha avuto i volti di sei diversi attori. Dopo Sean Connery si sono susseguiti George Lazenby, Roger Moore, per ben 7 volte, Timothy Dalton, Pierce Brosnan e infine l’attuale Daniel Craig.