Tra il 15 e il 22 giugno del 1918 si combatté quella che è conosciuta come La battaglia del Piave.

I comandanti in capo dell’esercito austro-ungarico scatenarono la battaglia sulla linea montana dell’altipiano del Grappa e sulla pianura tra Montello e il mare. Nonostante la violenza dell’attacco e la recente sconfitta di Caporetto, l’esercito italiano ottenne una grande vittoria difensiva e ricacciò gli austriaci dall’altra parte del Piave. La funzione difensiva del Piave fu particolarmente importante e il fatto che le acque fossero in piena contribuì a dare al fiume un’aurea di leggenda che ispirò la celebre “canzone del Piave”. Questa battaglia fu lo scontro decisivo per la vittoria finale della Prima Guerra Mondiale.